Le torte macabre di Conjurer’s Kitchen

In fondo in fondo siamo tutti cannibali, altro che sapiens. E quella indefinita attrazione per il macabro non finirà mai. Non siete d’accordo? Guardatevi le foto della torta che quei pazzi ragazzi di Conjurer’s Kitchen hanno preparato, basandosi su un modello anatomico del 18° secolo, conservato al Museo di Storia Naturale di La Specola (Firenze). Notevole la precisione certosina dei dettagli e il gusto (macabro, appunto) dell’occhio spalancato. Chissà se oltre ad essere bellissima è anche buona. Tocca provare. Adesso li chiamo e prenoto un cuore fatto allo stesso modo. E poi me lo mangio.

 

CORRELATI >