Strano
di Chiara Lauretani 8 maggio 2018

Unicorn Tears: il gin fatto con lacrime di unicorno esiste davvero

A quanto pare gli unicorni esistono e fanno pure il gin. Sono ufficialmente il nostro animale preferito.

Arcobaleni, unicorni e nani da giardino.

No, non ci siamo calati nessun acido, e non stiamo neanche vaneggiando per colpa dei primi caldi, ma è giusto che lo sappiate tutti: esiste un gin, ed è fatto con lacrime di unicorno. I creatori (oltre che geni veri) sono quelli di Firebox che garantiscono un gin prodotto con le lacrime degli unicorni da loro teneramente allevati e cresciuti, in ambiente protetto e (ovviamente) in una location lontana e segreta.

Il gin con lacrime di unicorno non è cosa nuova per Firefox, infatti questa nuova ricetta è ottenuta (parole loro) con la loro nuova tecnologia di raccolta delle emozioni; il risultato sarà un gin agrodolce, merito anche degli alimenti speciali con cui sono stati nutriti le creature leggendarie come vagonate di agrumi, arance, bacche di ginepro, mazzi di coriandolo e bastoncini di liquirizia, per far sì che le loro lacrime ottenessero un gusto unico.

drink it firebox - drink it

Un prodotto più che perfetto per tutti i gin lovers, che apprezzano e degustano questo superalcolico in tutte le sue sfumature e sfaccettature (in questo caso dai toni agrodolci e fruttati); a renderlo ancora più particolare è indubbiamente il packaging , che fa veramente cadere nell’idea di vere lacrime di unicorno dai benefici misteriosi.

Adatto anche ai vegetariani, costo poco al di sotto dei 50 euro, non è l’unico gin di unicorno che potete trovare: esiste infatti anche la versione black, dai toni un po’ più gotici e assolutamente non adatto ai drink fighetti, dato che tra i suoi ingredienti ci trovate sia agrumi dai toni molto aspri che bacche di ginepro (questa volta piccanti).

gothic firebox - gothic

Al momento il prodotto non può essere spedito in Italia , a causa del suo contenuto alcolico che lo rende merce difficile da far espatriare, questo non vi nega però, al vostro prossimo viaggio nell’isola inglese, di andare a caccia delle vostre lacrime di unicorno preferite.

Perché esistono gli unicorni, vero? 

Così come gli asini volano, no?

crying unicorns firebox - crying unicorns

 

 

CORRELATI >