Fai da te
di elena aceto 20 Settembre 2018

Serata Netflix: se non c’è il finger food godi solo a metà

Le serate Netflix son più belle se ci sono cose grasse e buone da mangiare.

Basta Netflix per essere felici? Aggiungiamoci del buon grasso.

Divano, Netflix e junk food: la triade perfetta accompagnata dal menù perfetto per una notte di streaming.

Netflix ha da poco svelato il mistero che si celava dietro le affissioni “Basta Netflix”, comparse un bel dì di qualche settimana fa per le strade di Milano. Il concept è molto chiaro: cari ragazzi che andate cercando divertimenti, svaghi e stimoli. Tempo perso! Nella vita, diciamolo forte e chiaro, basta solo Netflix per essere contenti.

Che abbiano ragione o meno, quel che è certo è una cosa sola: non c’è Netflix senza junk-finger food. 

Se siete stanchi di pop corn in tutte le salse e pizza dai gusti più disparati, c’è un intero mondo da esplorare e in questo, gli americani hanno tanto da insegnarci. Ecco alcune idee per rendere più sfiziosa, esotica e grassa, una comoda, quanto mai banale, serata sul divano.

Partiamo dal salato, con una combo di finger starters che ci danno quasi l’illusione che almeno stasera rimarremo sul leggero.

 

Mini roll vegetariani

 aliwentpaleo:

Effetto scenico gourmet: assicurato, tempo di preparazione: un paio di jingle di Friends, livello di gusto: appetitoso al punto giusto.

 

Nachos con guacamole e formaggio fuso

 unsplash

Siamo ancora sul fronte veggie, ma il livello di grassezza inizia decisamente ad alzarsi. Un Must per ogni serata Netflix che si rispetti. E ora arriva il bello… La signora portata principale. Ladies and Gentlemen…

I tortellini fritti con salsa marinara

 homemadehooplah:

Sì, una di quelle cose che i più storceranno il naso con un sonoro”maddaaaaaiii”. A noi, però, le rivisitazioni ciccione+ciccione della tradizione italiana, ogni tanto ci piacciono. E quindi, che tortellini fritti siano. Per sciacquarvi la bocca, optate poi per….

 

Jalapenos con bacon croccante e formaggio

 primiziesnacks:

La versione 2.0 dei classici peperoncini messicani. L’approccio è quasi ricercato: si apprezza il tentativo di smorzare il piccante con il gusto del bacon e del formaggio. Il risultato è decisamente fat quanto basta. Nos gusta!

Vabbè, e fino a qui abbiamo scherzato. Ora si può passare allo stomaco n.2, quello notoriamente adibito al dolce. Per chiudere in bellezza, quindi, vai di tris di dessert:

Patatine fritte ricoperte di cioccolato

 unsplash:

Ogni commento a tale prelibatezza sarebbe totalmente superfluo. Chiudete gli occhi e assaporate il canto degli angeli.

Mono porzione di banana split

 lifeloveliz:

Avevamo detto che la frutta a fine pasto sgrassa, no?

Fragole con panna. Alias per i più golosi: panna con gocce di fragole

 unsplash:

Un evergreen che mette d’accordo tutti, un dolce che va ben oltre le differenze culturali, generazionali, socio-politiche e intellettuali, un rigore a porta vuota così sicuro che altro che la Nazionale del 2006. E’ l’epilogo che vi serve, in tutto e per tutto. Se volete fare i sofisticati optate per la panna fresca, altrimenti anche una spruzzatina dal tubo che fa tanto anni 90 non ci dispiace.

Ah sì, ultima avvertenza. Prima di aprire le danze, si raccomanda fortissimamente di sbarazzarsi per sempre di qualsiasi forma di bilancia. Per tutto il resto, #BastaNetflix.

 

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

17,00 €

KIT DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL DESIDERIO “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper quattro lattine Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Roberta Maddalena

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Roberta Maddalena Artist, creativity trainer Roberta Maddalena nasce a Giussano nel 1981.Vive e lavora a Milano. Laureata in Design per la Comunicazione al Politecnico di Milano, si specializza in parallelo all’università in Incisione Calcografica, e successivamente in cultura tipografica e Type Design. Segue studi musicali, specializzandosi in vocalità extraeuropee ed ergonomia vocale, sviluppando profondo interesse per l’etnomusicologia, in particolare per l’Asia, esperienza che la porterà ad avvicinarsi a calligrafia orientale e danza contemporanea. Da questi percorsi nascono nel 2013 le sue performance a inchiostro, esperienze fondate sulla relazione segno-corpo, e disegni e dipinti in cui forme e colori evocano la realtà universalmente percepibile e conosciuta, ma ne svelano l’aspetto più mistico e intimo. Sempre nel 2013, dopo sei anni di attività come illustratrice, nascono progetti di creativity training rivolti a privati e aziende: workshop in cui i partecipanti sono guidati nello sviluppo della propria creatività fuori dal quotidiano, per sviluppare capacità di osservazione e movimento, applicabili nella vita come nella professione. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Inés Sastre Serigrafia di Alessandro Baronciani

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Baronciani Alessandro Baronciani vive a Pesaro e lavora a Milano come Art Director, grafico e illustratore. Ha lavorato per diverse agenzie pubblicitarie come direttore di campagne a cartoni animati. Le sue illustrazioni sono state stampate per molti brand come Martini, Coca Cola, Bacardi, Nestlè, Audi, Poste Italiane e Vodafone. Lavora per libri per bambini pubblicati da Mondadori, Feltrinelli e Rizzoli, quest’ultima ha anche pubblicato il suo primo libro, Mi ricci!, completamente pensato, scritto e illustrato da lui. Alessandro disegna fumetti. Ha pubblicato 3 libri di fumetti intitolati Una storia a fumetti, Quando tutto diventò blu e Le ragazze dello studio Munari. Per molti anni ha disegnato e pubblicato i suoi fumetti da solo, come un esperimento fai-da-te mai provato prima in Italia: i suoi fumetti venivano spediti in abbonamento e gli abbonati diventano parte delle storie che disegnava. Suona inoltre la chitarra e canta nella punk band di culto Altro. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
25,00 €

Maglietta de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Maglietta in edizione limitata per il concerto di Andrea Laszlo De Simone.  
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >