Food
di Stefano Yamato 3 ottobre 2012

Cucinare Pancake stupefacenti come se fossero Crack

Un metodo che spiega come fare gustosi Pancake con la stessa tecnica usata per preparare la droga Crack.

Il Crack, detto anche Base, è una sostanza stupefacente nata negli anni ottanta ed è ricavata tramite una modificazione della composizione chimica della Cocaina. Viene solitamente assunta attraverso inalazione del fumo che scaturisce dopo averla surriscaldata tramite pipe apposite o bottiglie e lattine modificate. Questa operazione provoca dei piccoli scricchiolii da cui scaturisce il suo nome. Si tratta di una droga estremamente pericolosa che induce elevata dipendenza ed assuefazione psico-fisica, prendendo possesso del sistema nervoso centrale.

Qualcuno ha però pensato di cercare qualcosa di buono anche nel Crack ed ha così presto a prestito il metodo di preparazione dello stupefacente, cambiandone però gli ingredienti. Ecco allora che al posto della cocaina arrivano farina e uova, che sostituiscono la droga nella siringa di preparazione. Il tutto viene poi riscaldato nel classico cucchiaio da eroinomane, ma il risultato è un piccolo pancake tascabile. In fondo la mente umana non ha bisogno di troppe droghe per essere stupefacente, basta usare l’immaginazione.

CORRELATI >