Food
di Marco Giarratana 20 Ottobre 2015

Abbiamo vivisezionato per voi il panino nero di Burger King

Abbiamo il whopper speciale di Halloween, quello con il pane nero

panino-nero-burger-king  Foto di Marco Giarratana per Dailybest

 

Recentemente Burger King ha avuto trovate geniali. Un paio di mesi fa ha teso la mano all’acerrimo nemico McDonald’s proponendo di creare un panino-Frankenstein unendo gli ingredienti di entrambi i marchi, ha incassato un irritato (e prevedibile) due di picche e ha fatto la figura del pacifista del cibo monnezza.

Adesso lancia in Europa il Whopper con il pane nero in tiratura limitata fino al 2 novembre per celebrare Halloween. Lo scorso anno ha venduto in Giappone un panino simile preparato con la cenere di bambù (il Kuro Burger, un hamburger completamente nero).

Pensavate forse che l’Halloween Whopper avesse un pane speciale al nero di seppia o fatto col carbone vegetale, trend che sta prendendo piede nel gastrofighettismo? Niet, c’è la salsa barbecue nell’impasto, me lo dice il cassiere che assillo di domande mentre gli verso i 4,40 € necessari per portarmi uno di ‘sti cosi a casa.

Colto da scetticismo, mi domando: com’è sto Whopper? Sarà più succulento dell’originale?

Prima di addentarlo voglio giocare all’Allegro Chirurgo e vedere cosa c’è dentro. Ma, un attimo, vi do qualche misura: è alto quasi 6 cm, ha un diametro di 12 cm e pesa 304 grammi. Diciamo che è un bell’animaletto ipercalorico.

 

4 Peso  Foto di Marco Giarratana per Dailybest

 

Passo alla vivisezione.

Scoperchio e ad accogliermi ci sono 3 pezzetti di lattuga incollati al pane. A far da mastice la maionese in un generoso sputacchione. I miei succhi gastrici ribollono.

 

1 Pane e lattuga e maionese  Foto di Marco Giarratana per Dailybest

 

Sotto la lattuga, una fettina di pomodoro rammollita. Nei 6 minuti esatti trascorsi dalla cassa a casa ha rilasciato tanta acqua da inzuppare ciò che sta sotto. Non ha un aspetto confortante, sembra pure un po’ anemico.

 

5 Scoperchiatura con lattuga incollata e pomodoro madido  Foto di Marco Giarratana per Dailybest

 

Tiro via il depresso pomodoro e sbucano le circonvoluzioni della cipolla bianca. Una-fetta-una, forse quelli di Burger King vogliono evitare che mi si sviluppi una fiatella da obitorio. Li ringrazio per il pensiero, ma ho dentifricio e collutorio in casa. La cipolla ha un bel pigiamino di salsa barbecue, ovvero la Grande Protagonista di questo panino speciale.

 

6 Cipolla col pigiama BBQ  Foto di Marco Giarratana per Dailybest

 

I miei succhi gastrici iniziano a ritirarsi come la risacca. Vediamo cosa c’è ancora sotto? Merda, i cetrioli. Quanto mi stanno sul cazzo i cetrioli sottaceto, in tutti i modi, in tutti i luoghi, in tutti i laghi e in tutti i mondi? Non si può fare una legge che ne vieti l’uso nell’intera Via Lattea? Sono la quintessenza del nulla e del “fantasioso estro culinario americano”. Pussate via!

 

7 I maledetti cetrioli  Foto di Marco Giarratana per Dailybest

 

Ma una volta espulsi i cetrioli lasciano traccia: hanno scavato impronte nel formaggio (c’è una fetta, non due come promesso dalla foto promozionale), una sorta di Walk Of Fame del disgusto e adesso sì che il panino ha una faccia 100% Halloween, sembra sbucato fuori da un romanzo di Stephen King. Mi guarda, io lo guardo, ci guardiamo e mi preoccupo.

 

8 Impronte sul formaggio  Foto di Marco Giarratana per Dailybest

 

Provo a staccare il formaggio dalla polpetta, ma nulla, adesione a prova di Saratoga. Rimuovo tutto, sottiletta e hamburger, che è simpaticamente secco e della consistenza di un frisbee o di un centrotavola di vimini, fate vobis. Ha strani grani simili a sesamo ma non è sesamo, sarà probabilmente manzo sesamato: roba da cucina molecolare. I miei succhi gastrici han fatto il fagotto e fuggono via come Calimero.

 

6 Pane  Foto di Marco Giarratana per Dailybest

 

Non rimane che il pane, che è nero proprio come Calimero, tra l’altro. Accanto all’hamburger forma un sistema spaziale, una luna carbonizzata da una parte, un arido deserto marziano (o manziano) dall’altra. Alla vista con la mollica mi viene voglia di scartavetrarci i muri, sembra ruvida e invece è morbida perché unta. La testo col ditino che affonda dolcemente.

 

9 Due pianeti  Foto di Marco Giarratana per Dailybest

 

Finita la scomposizione, ricompongo il mio Halloween-Calimero-Whopper ma senza i cetrioli sottaceto: se scoprissi che sono in via d’estinzione non mi batterei mai per la loro sopravvivenza e non firmerei nulla su petizionionline.it. Crepate, bastardi.

 

2 Vista frontale  Foto di Marco Giarratana per Dailybest

 

Procedo con l’assaggio ma dimentico di spararmi un selfie mentre addento questa leccornia del cibo ciccione, in compenso gli faccio un bel primo piano con il calco della mia perfetta arcata dentale.

 

10 Ho dei bei denti  Foto di Marco Giarratana per Dailybest

 

Volete sapere di cosa Sa? Di salse. Maionese e BBQ sono dittatrici. Nel bolo becco ogni tanto la carne, che svela con orgoglio il suo aroma plastico. Vorrei interpretare il sapore del pane perché non lo capisco. Mordo solo la base non infestata dalle salsine, l’affumicatura della barbecue nell’impasto si sente ma senza regalare alcuna emozione al di fuori della perplessità.

Con il marketing quelli di Burger King ci sanno fare, un po’ meno col cibo, ma questo lo sapevo già.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

Borsa "La bellezza fa 40"

La borsa ufficiale della mostra "La bellezza fa 40" disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc. Bag bianca cotone con illustrazione nera.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Roberta Maddalena

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Roberta Maddalena Artist, creativity trainer Roberta Maddalena nasce a Giussano nel 1981.Vive e lavora a Milano. Laureata in Design per la Comunicazione al Politecnico di Milano, si specializza in parallelo all’università in Incisione Calcografica, e successivamente in cultura tipografica e Type Design. Segue studi musicali, specializzandosi in vocalità extraeuropee ed ergonomia vocale, sviluppando profondo interesse per l’etnomusicologia, in particolare per l’Asia, esperienza che la porterà ad avvicinarsi a calligrafia orientale e danza contemporanea. Da questi percorsi nascono nel 2013 le sue performance a inchiostro, esperienze fondate sulla relazione segno-corpo, e disegni e dipinti in cui forme e colori evocano la realtà universalmente percepibile e conosciuta, ma ne svelano l’aspetto più mistico e intimo. Sempre nel 2013, dopo sei anni di attività come illustratrice, nascono progetti di creativity training rivolti a privati e aziende: workshop in cui i partecipanti sono guidati nello sviluppo della propria creatività fuori dal quotidiano, per sviluppare capacità di osservazione e movimento, applicabili nella vita come nella professione. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >