Society
di Chiara Lauretani 27 Agosto 2018

United Foods of America: il primo festival del cibo americano sbarca a Milano

Arriva il primo festival di food americano a Milano, il 2 settembre al Circolo Magnolia, ecco tutto quello che potrete trovare.

United Foods of America wants you!

Nel 1969 sbarcavano per la prima volta sulla Luna ma il 2 settembre 2018 gli Stati Uniti d’America sbarcano per la prima volta al Circolo Magnolia di Milano per la prima edizione di United Foods of America, un festival tutto dedicato alle prelibatezze made in U.S.A.

Gli americani non saranno i migliori a replicare la nostra tanto amata cucina, ma bisogna riconoscere che molti dei loro piatti sono entrati di diritto anche nelle nostre abitudini alimentari. La cucina americana non è però solo hot dog e patatine, se pensate infatti di addentare solo cheeseburger e cetriolini sott’olio vi sbagliate di grosso.

All’Idroscalo di Milano questa domenica troverete tra le tante proposte culinarie: buffalo wings, pulled pork, philly cheese steak (che è una di quelle cose che va provata almeno una volta nella vita), onion rings, pop corn a gusti che non neanche immaginate, brownies, cheesecake, hambuger speciali e moltissime altre american delicacies, in ogni salsa, grandezza e gusto.

Circolo Magnolia + Betterdays + DailyFood

Che America sarebbe senza della musica country?  I Wild Angels con il loro spettacolo country vi insegneranno anche come diventare dei veri ballerini di line dance ed Elvis Presley in persona canterà i suo indimenticabili pezzi ( e non solo). Inutile dire che tra le tante attività che potete svolgere ci sarà anche il bisonte meccanico, ergo munitevi di un cappello da cow boy e preparatevi a cavalcare.

Per chi ama mettersi in gioco non mancheranno le sfide: man vs food vedrà intrepidi giocatori lottare nella gara di mangiatori di hot dog e anche in una spicy challenge, la famosa competizione per chi riesce a sopportare maggiormente badilate di piccante a profusione; come in un vero college americano non mancherà di certo il beer pong.

L’evento si svolgerà per tutta la giornata, da mezzogiorno e mezzanotte, pranzo e cena non fa differenza: leccornie americane e intrattenimento si svolgeranno per tutta la durata dell’evento. Rimanete sintonizzati per tutti gli aggiornamenti.

YES WE EAT! 

 

[EVENTO FACEBOOK: https://www.facebook.com/events/172022570338377/?active_tab=about]

 

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
25,00 €

Maglietta de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Maglietta in edizione limitata per il concerto di Andrea Laszlo De Simone.  
10,00 €

-GIGA +FIGA

100% cotone Maglietta nera Serigrafia con slogan minimalista per nerd con stile. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": PASSIFLORA, PEPERONCINO, MELANZANA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Passiflora Cerulea La passiflora è avvolgente, come un partner impetuoso, i suoi rami rampicanti circondano qualsiasi supporto possano incontrare. Governata da Venere, è usata negli incantesimi d’amore per dominare la passione. Il suo profumo intenso, infatti si accentua la sera conquistando così ogni tuo senso. Nella simbologia floreale ha virtù protettive, posizionata dinnanzi un ingresso evita intrusione. Peperoncino Peter Pepper Noto per la sua forma fallica, il Peperoncino Peter Pepper vi sorprenderà con il suo carattere deciso, il sapore aromatico e un grado di piccantezza adatto anche ai palati più delicati. L’attitudine erotica esplode in una rapida fioritura bianca per dare poi presto spazio ai suoi frutti. Adatto alla coltivazione in balcone, nella tradizione popolare è infatti una pianta da possedere per realizzare rituali di seduzione. Melanzana Bellezza Lunga Dimenticati della classica emoji perchè quello che stai per piantare è una “bellezza lunga”. La Melanzana contenente nel tuo kit avrà un aspetto fiero della sua struttura: eretta, alta almeno 30 cm, con frutti polposi e pronti per essere gustati in estate. Come ogni spasimante che si rispetti, prima di donarsi al tuo palato ti porterà in dono dei fiori. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >