Veg
di redazione 12 Febbraio 2019

Ma voi la sapete la vera differenza tra tè, tisana e infuso?

Quali sono le differenze e perché? Guida veloce al mondo del tè, tisane e infusi.

Ma voi la vera differenza tra tè, tisana, infuso e decotto la sapete veramente?

Le bevande calde “condite” di erbe naturali sono un’abitudine sanissima che ognuno di noi dovrebbe avere. Ce ne sono alcune perfette per la mattina, altre indicate per la sera, per il sonno, la digestione, la stanchezza e via dicendo, basta trovare il giusto mix per le proprie esigenze e il gioco è fatto.

Quando si parla di tè, tisane e infusi però c’è da fare della differenza, perché non è vero che l’una vale l’altra.

A cup of tea

Il tè ad esempio, rito inglese per eccellenza ma bevanda originaria della civiltà cinese, comprende quelle bevande che si ricavano esclusivamente dalla pianta della Camellia sinensis e della Camellia Assamica , in base al tipo di trattamento a cui vengono sottoposte le foglie della Camellia si possono ottenere prodotti diversi tra loro per colore, aroma e sapore (tè verde, tè nero, tè bianco).

 unsplash

Tisane eterogenee

Per quanto riguarda le tisane invece il discorso è ancora diverso: si intende un preparazione in acqua calda che miscela diverse erbe tra di loro. Nelle tisane devono essere presenti almeno tre fattori, il rimedio base che fornisce il principio attivo terapico della bevanda, un rimedio sinergico che fa da supporto al base e un complemento che va a migliorare la tisana. Dentro una tisana potrete trovare erbe, spezie, frutti o altri componenti vegetali e a differenza di un infuso non bisogna versarci l’acqua calda sopra, ma va prima servita l’acqua bollente e di conseguenza intingere il filtro. vi avevamo dato anche qualche ricetta.

 unsplash

Infondere

L’infuso infatti si definisce come una preparazione liquida ottenuta versando acqua bollente sulla fonte vegetale da cui si desidera estrarre la componente idrosolubile e anch’esso può essere composto da un’erba o spezia in particolare o un misto di più componenti.

Infine il decotto, il povero decotto che non si fila mai nessuno ha una tecnica di preparazione completamente diversa: si ottiene facendo bollire direttamente dentro l’acqua le erbe vegetali interessate. 

 unsplash

Cosa bella che accomuna tutte queste diverse tecniche di preparazione è fondamentalmente una: fanno bene, sono salutari e possono davvero essere un incremento benefico all’interno delle nostre esigenze alimentari quotidiane.

Più acqua bollente e erbe per tutti. 

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
6,95 €

Set piatti effetto marmo

Set piatti componibile effetto marmo: piatto fondo, piatto piano, dessert e ciotola. Perfetto per portare a tavola le tue ricette preferite, dall'antipasto al dolce. Componi il tuo servizio!     Prodotto spedito dalla Cina. Tempi di consegna: 20/30 gg.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
4,00 €

Bacchette cinesi in acciaio

Realizzate in acciaio inox, queste chopstick sono facili da maneggiare e riutilizzabili. Custodiscile nella tua cucina per gustare una cena asiatica direttamente a casa tua. CARATTERISTICHE dimensioni 23 cm design quadrato   Prodotto spedito dalla Cina. Tempi di consegna: 20/30 gg.    
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2017"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2017” disegnata da Viola Niccolai serigrafata a mano da Legno. Bag bianca cotone con illustrazione rosa.
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >