Exotic
di redazione 30 novembre 2018

Che mondo sarebbe senza french toast a colazione?

La svolta per il vostro brunch la domenica mattina.

French toast e colazione da campioni. 

Sta arrivando il weekend e molti di voi probabilmente stanno cercando qualche idea per il brunch della domenica: perché che c’è di più bello di svegliarsi la domenica, con calma, senza fretta e con la tavola imbandita di dolce e salato? 

Hai detto brunch?

 pixabay

Dovete sapere che il french toast è il piatto da colazione più soprannominato d’Europa: gli inglesi lo chiamano eggy bread, i tedeschi German toast, ma viene anche chiamato gypsy toast poor knights mentre gli spagnoli optano per un facile Spanish toast. Al di là dei suoi svariati appellativi il french toast è di base la semplicità fatta a piatto: pane (meglio se raffermo), uova sbattute, burro o olio per friggere.

Non importa se dolce o salato

 unsplash

Dovete solamente inzuppare il pane nell’uovo sbattuto e buttarlo in padella friggendolo da ambo i lati, fino a che non diventa croccante; la cosa migliore di questa facile preparazione è che non ha regole precise di sapore. Potete aggiungere zucchero e farlo dolce, metterci del sale se preferite un sapore salty, spalmarci sopra la marmellata, il burro di arachidi, accompagnarci la frutta fresca, o riempirlo di fontina e prosciutto cotto e ripassarlo in padella fino a che il formaggio non si scioglie (nessuno vi vieta di fare anche un salmone e avocado).

French toast per tutti e in tutti i gusti, così che questo weekend anche il vostro brunch sarà differente. 

Oh oui! 

CORRELATI >