Ricette
di elena aceto 11 Giugno 2020

Insalata di riso esotica: ingredienti e procedimento

Un’alternativa esotica all’insalata di riso classica

L’insalata di riso esotica è un ottimo piatto fresco e dal sapore agrodolce perfetto per un pic nic al parco o per una cena in terrazza con gli amici.

In alternativa alla classica insalata di riso estiva, la nostra ricetta vuole portarvi con, i suoi sapori, in una località lontana ed esotica.

Questa freschissima insalata ha come base sempre il riso (basmati) ma gli ingredienti al suo interno non hanno nulla a che vedere con il tonno o le olive alle quali siamo abituati trovare nella versione originale.

Un piatto unico e completo oltre che molto leggero, che vi sarà di aiuto per affrontare il caldo estivo, rinfrescandovi con il suo sapore e facendovi stare il più lontano possibile dai fornelli, oltre che non appesantire troppo lo stomaco.

Potete optare per una versione vegetariana, ovvero solo a base di frutta, oppure per un tocco in più potete aggiungere del salmone o del pollo tagliati a cubetti e aromatizzati con del curry.

Ma arriviamo subito al dunque e vediamo quali sono gli ingredienti necessari per la realizzazione di questo piatto delizioso.

Insalata di riso esotica: gli ingredienti

La cosa bella e positiva dell’inastala di riso sta proprio nella sua versatilità. Infatti, una volta scelto il tipo di riso che si vuole cucinare sarete liberi di poter aggiungere tutti gli ingredienti che più amate e preferite.

Questo è anche un ottimo piatto svuota frigo, ovvero quando avete in frigo 4 o 5 prodotti che non sapete come cucinare insieme, vi basterà aggiungerli al vostro riso e avrete un piatto unico nel suo genere.

Anche nel caso della nostra insalata di riso esotica, gli ingredienti che vi andremo a suggerire non devono per forza essere usati tutti, potete omettere o aggiungere a vostro piacimento.

Ingredienti

  • 250 gr di riso basmati
  • ½ peperone verde, giallo e rosso
  • 2 carote
  • 1 mango
  • ½ ananas
  • 1 avocado
  • 2 lime
  • Curry in polvere
  • ½ cocco fresco
  • Sale e pepe nero
  • Olio extra vergine d’oliva
  • Salomone o petto di pollo

Insalata di riso esotica: come prepararla

Una volta fatta la spesa e giunto il momento più divertente della ricetta, ovvero la preparazione dell’insalata di riso esotica.

Come prima cosa bisogna iniziare con il lavare e tagliare le verdure e la frutta. Sbucciate le carote e tagliatele a rondelle, poi passate ai peperoni. Abbiamo scelto 3 colori diversi così da rendere il piatto più vivace.

Lavate e tagliate i peperoni a la julienne e fateli rosolare per pochi minuti in una padella con un filo di olio extra vergine d’oliva e un pizzico di sale e pepe nero.

Le carote invece le lasceremo crude.

Occupatevi ora della frutta. Tagliate il mango, l’ananas e l’avocado a cubetti e metteteli da parte.

Prendete ora il cocco fresco e grattugiatelo e unitelo al resto della frutta. Vi sconsigliamo di utilizzare il cocco rapè, che per quanto possa velocizzare e facilitarvi nella preparazione, vi renderà però il tutto troppo secco.

Mentre, grattugiando quello fresco donerete un profumo delizioso al vostro riso.

A questo punto non vi resta che preparare il salmone o il petto di pollo.

Se preferite il pesce, vi consigliamo di farlo marinare per almeno una mezz’oretta con del sale, pepe, succo di lime e un cucchiaio di olio d’oliva.

Successivamente alla marinatura, tagliatelo a cubetti e in una padella antiaderente con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio farete rosolare per bene i cubetti.

Nel caso aveste scelto il pollo potete optare per un gusto più forte e aromatizzarlo con il curry. Anche il pollo tagliatelo a cubetti, insaporitelo con il curry e rosolate bene su una padella.

Sia il pollo che il salmone devono risultare croccanti alla fine della loro cottura.

Adesso occupatevi del riso basmati. Lavatelo e prima di cuocerlo, tostatelo con una noce di burro, successivamente ricopritelo di acqua e sale e lasciatelo cucinare, fino a quando non avrà assorbito tutta l’acqua.

Se i chicchi risultano ancora troppo al dente, aggiungete poco alla volta un po’ d’acqua.

Infine, fate raffreddare il riso e versatelo all’interno di una grossa ciotola e aggiungete tutti gli ingredienti che precedentemente avete preparato.

Un filo d’olio extra vergine d’oliva il succo di 1 lime e dei semi di sesamo per decorare concluderanno la ricetta.

Buon appetito!

Non vi resta che gustare l’insalata di riso esotica.

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

Borsa "La bellezza fa 40"

La borsa ufficiale della mostra "La bellezza fa 40" disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc. Bag bianca cotone con illustrazione nera.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Roberta Maddalena

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Roberta Maddalena Artist, creativity trainer Roberta Maddalena nasce a Giussano nel 1981.Vive e lavora a Milano. Laureata in Design per la Comunicazione al Politecnico di Milano, si specializza in parallelo all’università in Incisione Calcografica, e successivamente in cultura tipografica e Type Design. Segue studi musicali, specializzandosi in vocalità extraeuropee ed ergonomia vocale, sviluppando profondo interesse per l’etnomusicologia, in particolare per l’Asia, esperienza che la porterà ad avvicinarsi a calligrafia orientale e danza contemporanea. Da questi percorsi nascono nel 2013 le sue performance a inchiostro, esperienze fondate sulla relazione segno-corpo, e disegni e dipinti in cui forme e colori evocano la realtà universalmente percepibile e conosciuta, ma ne svelano l’aspetto più mistico e intimo. Sempre nel 2013, dopo sei anni di attività come illustratrice, nascono progetti di creativity training rivolti a privati e aziende: workshop in cui i partecipanti sono guidati nello sviluppo della propria creatività fuori dal quotidiano, per sviluppare capacità di osservazione e movimento, applicabili nella vita come nella professione. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >