Cibo per gli occhi
di redazione 24 Ottobre 2018

QimmyShimmy fa sculture sul cibo alquanto macabre ma anche molto carine

Sono macabre ma allo stesso tremendamente carine: sono le sculture di QimmyShimmy.

A lover of all things creepy and cute. Nice to meet you, I am QimmyShimmy

Artista e designer QimmyShimmy ha un modo molto particolare di dare vita alle sue sculture; in molti definiscono il suo stile pop-surrealistic e creepy-cute per il modo delicato e macabro che Qimmy ha di far incontrare la realtà con la sua fantasia. Molti dei suoi soggetti riprendono anche il mondo del cibo, sopratutto quello in scatola, dove può allineare perfettamente ogni pezzo, spesso rappresentato da parti del corpo umano (come il cuore, gli arti o denti) o bambini microscopici, tutti fatti rigorosamente a mano, incorniciati da delicatissimi color rosa pastello. Se a primo impatto visivo potreste provare un certo disgusto, nel guardare attentamente queste immagini noterete anche la cura, la precisione e i colori dei dettagli, finemente lavorati a tal punto da renderle delle vere e proprie opere d’arte in miniatura.

Cibo per gli occhi

 

 qimmyshimmy

 qimmyshimmy

Ma non spaventatevi

 qimmyshimmy

 qimmyshimmy

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da QIXUAN LIM (@qimmyshimmy) in data:

Qimmy rassicura tutti aggiungendo: Don’t be afraid to say hi, I don’t bite.

CORRELATI >