Exotic
di Chiara Lauretani 26 settembre 2018

Lo street food che si può comprare con un solo euro in giro per il mondo

A poco prezzo, buono e sopratutto local: in questo video si compie un piccolo giro del mondo dello street food più cheap di sempre.

Se nel portafoglio avete solo un euro o un dollaro o 180 yen cosa potreste mangiare in giro per strada?

Un video di BuzzFeed ce lo svela, facendoci compiere un giro del mondo a portata di un solo soldo; ovviamente il campo di gioco è lo street food, ma è interessante vedere come anche con una sola moneta si possa assaggiare qualcosa di buono, cheap e sopratutto local.

1 dollaro

Siete in America? Avete un solo dollaro in tasca? La risposta è facilissima: baracchino degli hot dog, e in cambio di una sola moneta avrete il vostro panino, wurstel ketchup e mostarda. This is America!

180 yen

Tokyo, Giappone con 180 yen potete comprare il tayaki, un piccolo tortino giapponese a forma di pesce; al suo interno potete trovarci la maggior parte delle volte l’anko, una pasta fatta di fagioli, ma i ripieni possono essere molteplici.

Gira il mondo gira

12 pesos

Hola Mexico! Per le strade di Città del Messico con 12 pesos potete gustare un guajolota o torta de tamal, uno street food tipico messicano che significa letteralmente “avvolto”; è composto da due fette di pane che rinchuidono involtini preparati tradizionalmente con un impasto a base di mais e ripieno di carne, verdure, frutta o altri ingredienti; la particolarità è che l’impasto viene avvolto in foglie di pannocchia o di mais, banane, avocado o maguey (l’agave americana).

6 yuan

Oriente, Shangai, Cina. Con questa cifra in giro per le strade potete assaggiare i pan fried pork buns involtini cinesi a forma di piccola palla, ripieni di carne di maiale. Se gli involtini non li sanno fare loro…

Local e sopratutto cheap

1 euro

Tappa finalmente anche in Europa, più precisamente dai nostri cugini spagnoli. Per le vie di Madrid con un euro potete mangiare il churro (nel video erroneamente chiamata porro, che da noi significa tutt’altro), un dolcetto spagnolo fritto preparato con un composto simile alla pasta choux: acqua, zucchero, burro e un pizzico di sale. Olè! 

100 rupie indiane

Con questa somma in India potete farvi praticamente un pasto completo come il pav bhaji, un piatto unico di verdure miste e curry servito con un filoncino di pane. Meglio di così?

Un piccolo giro del mondo formato street food. 

CORRELATI >