Society
di redazione 23 ottobre 2018

Inverno: anche i pesci del mare hanno la loro stagionalità

Vi diciamo dove e quali pesci mangiare durante i mesi invernali, rispettando il loro ciclo riproduttivo.

Frittura di mare e subito è nostalgia d’estate.

Il consumo di pesce di mare è un’abitudine che generalmente associamo ai mesi estivi: al caldo, alla gita in barca, alla cena perfetta dopo una giornata passata in spiaggia.

Fresco

 unsplash

Il pesce però come ogni alimento che rientra di diritto nella nostra amata dieta mediterranea, ha anch’esso una sua stagionalità, e molte specie hanno in alcuni mesi dell’anno il loro momento più prolifico. Comprare pesce di stagione significa innanzitutto rispettare i nostri mari ma anche preferire pesce del nostro Mediterraneo, pescato nel rispetto delle fase non riproduttive dei pesci stessi, evitando così di creare danni alla loro naturale prolificazione. Prepariamoci a gustare i nostri pesci preferiti capendo dove e quali dovremmo comprare nei mesi invernali che ci aspettano.

Invernale

 unsplash

Italiano

TOSCANA: zerri, alici, sogliole

CALABRIA: spatole pesce sciabola, saraghi, alici

FRIULI VENEZIA GIULIA: cannocchie, pannocchie, cicale, muggini, cefali, alici, vongole

SICILIA: totani, alici, sugherelli- suri

SARDEGNA: spigole, branzini, alici, muggini, cefali, vongole

LAZIO: polpo, sugherelli- suri, alici, vongole

CAMPANIA: polpo, rana pescatrice, vongole, alici, sgombri-lanzardi

 unsplash

EMILIA ROMAGNA: alici, sardine, murici- raguse, vongole

VENETO: cefali, alici, muggini, vongole, latterini-acquadelle

MARCHE: razze, vongole, alici, lumachini

PUGLIA: gamberi rosa e bianchi, alici, vongole, sugherelli- suri

ABRUZZO: gallinelle- capponi, vongole, moscardini, alici

LIGURIA: polpo, sardine, alici

 

Il pesce è un apporto fondamentale alla nostra alimentazione quotidiana: andrebbe assunto almeno due o tre volte alla settimana, in quanto è ricco di sali minerali, vitamine e acidi grassi insaturi, che contribuiscono a combattere il colesterolo cattivo nelle arterie e favoriscono quindi una buona circolazione sanguigna. Buon appetito!

 unsplash

 

 

CORRELATI >