Strano
di Sandro Giorello 14 Ottobre 2016

Il pane? Lo faremo con la farina di grilli: intervista alla start-up torinese Addento

In Italia mangiare insetti è illegale, ma ancora per poco. Meglio farsi trovare pronti a una scorpacciata di grilli, o anche solo di crickelle…

farina grilli addento italia movieforkids.it/ - Il grillo parlante

 

Ve l’abbiamo già detto e ridetto in più occasioni, gli insetti sono il cibo del futuro! Ci danno lo stesso contributo proteico di una bistecca ma consumano decisamente meno risorse di una mucca o di qualsiasi altro animale erbivoro.

 

 

Per quanto ci sembri strano infatti l’80% del mondo consuma insetti regolarmente, mentre per noi italiani è addirittura illegale mangiarli: ma non lo sarà ancora per molto, e una start-up di Torino si sta già preparando a dovere.

Si chiama Addento ed è specializzata in prodotti realizzati con la farina di grillo. Con questa farina ci si può impastare pane e focacce, loro si sono concentrati sulle crickelle, dei cracker particolari aromatizzati ai gusti più diversi.

Abbiano intervistato Edoardo Imparato, CEO di Addento, iniziando dalla domanda fondamentale…

Di che cosa sanno le crickelle?
Il gusto richiama quello di un prodotto da forno semi integrale tradizionale, con note aggiuntive che variano a seconda della sensibilità di ognuno di noi: dalla frutta secca ad un lieve retrogusto di crostacei. Le Crickelle sono, a oggi, aromatizzate in tre varianti: sesamo, rosmarino e peperoncino. La nota aromatica dona al prodotto un gusto piacevole ed inconfondibile.

Avete pensato anche ad altri gusti o aromi?
In realtà gli accostamenti sono stati studiati dai nostri due chef e siamo piuttosto soddisfatti del risultato. L’obiettivo attuale è quello di trasformare le Crickelle, che ad oggi sono caratterizzate da una produzione artigianale e volumi molto limitati, in un prodotto sempre naturale ma che abbia una lunga scadenza e che mantenga inalterate le sue proprietà organolettiche nel tempo.

 

cracker-farina-di-grillo2 farina grilli addento italia addento.com - Le crickelle al peperoncino

 

Che risposta avete avuto al momento dal pubblico?
Davvero ottima. In particolare durante l’evento di Terra Madre Salone del Gusto abbiamo avuto modo di far conoscere l’entomofagia, la pratica di mangiare insetti, a tantissime persone e la stragrande maggioranza di queste ha dimostrato un interesse notevole. Mentre alcune persone si sono avvicinate per semplice curiosità, più spesso la gente si è appassionata al progetto una volta ascoltate le nostre motivazioni e capito che a spingerci e il desiderio di migliorare l’attuale di produzione-consumo alimentare. Per la produzione di un chilo di carne di manzo servono più di 15 mila litri d’acqua, più o meno l’acqua che ognuno di noi beve in 20 anni. Per avere la stessa resa proteica i grilli ne necessitano solo l’1% e anche dal punto di vista delle emissioni di CO2 si parla delle stesse proporzioni.

Come si prepara la farina di grillo e come viene utilizzata nelle crickelle?
Noi generalmente acquistiamo la farina di grillo già pronta da degli allevatori europei certificati. Il procedimento per realizzarla non è difficile: i grilli vengono essiccati a freddo e polverizzati con un sistema a pressione. Noi adoperiamo questa farina di grillo unendola con una farina di tipo 2, lievito, sale e olio. È sufficiente un 20% di farina di grillo per raddoppiare il contenuto proteico rispetto ad un impasto tradizionale. I grilli presentano infatti un 69% di proteine (sul peso secco): più del doppio della bresaola, cibo di per sé già molto proteico. Inoltre sono ricchi di vitamina B12, ferro, omega-3 ed omega-6. Il risultato finale è uno snack salato del tutto simile a un cracker tradizionale, buono e altamente nutriente.

 

cracker-farina-di-grillo1 farina grilli addento italia addento.com - Le crickelle al rosmarino

 

Perché in Italia è illegale mangiare insetti?
Attualmente in Italia non è consentita la vendita di prodotti alimentari a base di insetti. In altri paesi europei come Francia, Olanda, Belgio, Regno Unito e Germania invece è già è possibile trovare svariati prodotti nei supermercati e online. Tra i più comuni: hamburger, nuggets e cotolette a base insetti, ma anche biscotti, barrette proteiche e snack. A lungo in Europa c’è stato un vuoto normativo che ha creato questa situazione particolare. Questo vuoto legislativo è stato però colmato da una nuova regolamentazione EU che dal 1° Gennaio 2018 consentirà la vendita in tutta Europa. Quindi a partire da quella data anche in Italia sarà possibile consumare tali prodotti. Il nostro obiettivo è proprio quello di essere pronti per quel momento. Al momento attuale facciamo principalmente un’opera di divulgazione e promozione dell’entomofagia attraverso un’associazione culturale.

Siete al lavoro su nuovo prodotti alla farina di grillo in futuro?
La farina di grillo offre innumerevoli possibilità: dal dolce al salato. Per questo stiamo studiando con i nostri chef diversi prodotti: da delle barrette proteiche a delle chips salate.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
5,00 €

Borsa "La bellezza fa 40"

La borsa ufficiale della mostra "La bellezza fa 40" disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc. Bag bianca cotone con illustrazione nera.  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >