Strano
di Chiara Lauretani 21 settembre 2018

La punta dei cornetti è diventato uno snack e noi siamo molto felici

Il mondo è un posto meraviglioso da quando le punte del cornetto sono diventate uno snack.

Me la lasci la punta del cornetto?

No non è uno scherzo, è tutto vero.

Avete presente il cornetto classico? Quello panna cioccolato e granella? Se avete capito di cosa stiamo parlando allora non c’è neanche bisogno di dire che la parte migliore del cornetto è (ovviamente) la punta finale, quella fitta di cioccolato solidificato, cederla a qualcuno è ritenuto essere uno dei gesti d’amore più efficaci in assoluto. Gli americani delle punte del cornetto ci hanno già fatto un business, infilandole nel gusti del gelato confezionato (geni assoluti), ma pare sia arrivata una buona notizia per tutti quanti: le punte del cornetto stanno per diventare un vero e proprio snack.

No!

 muddybites

Chi dobbiamo ringraziare? Si chiama Nick Cavagn, giovanissimo imprenditore americano che ha creato il marchio Muddy Bites; altro non sono che le nostre preziosissime punte del cornetto messe in una busta da 15 pezzi ciascuna oppure in una scatola da 10 box. Da mettere nello yogurt, nel latte, nel gelato o semplicemente sgranocchiate una dopo l’altra, non importa, noi siamo già felici così.

Crunch! 

CORRELATI >