Exotic
di redazione 9 novembre 2018

Home made junkfood: la lasagna fatta con i nachos

Junk good sì ma homemade, questa è una lasagna speciale.

Italia meets Messico.

Noi italiani non siamo mai troppo felici quando ci scopiazzano (la maggior parte delle volte male) o cercano di imitare le ricette della nostra tradizione all’estero; ci sale proprio il demonio, perché lo sappiamo che tanto come le facciamo noi non ci riesce nessuno. In questo caso però della lasagna si imita solo la composizione a strati, e invece che immergerla in ragù e besciamella, ci sono i classici nachos messicani. Il risultato? Una bomba vera.

Messico e ragù

Non è una vera e propria ricetta, dato che spetta a voi decidere quante cose infilarci dentro; di sicuro quello che non deve mancare sono nachos a volontà, ragù (secondo la vostra personale ricetta), cheddar, fagioli rossi e salsa di pomodoro.

Crunch!

L’unica cosa che dovete fare dunque è preparare il vostro ragù, per il resto si tratta solo di stratificare tutti gli ingredienti assieme. Munitevi di una teglia piuttosto capiente dove partirete con una base di nachos e in ordine aggiungete: ragù, fagioli rossi, salsa di pomodoro e badilate di cheddar, ripetete la stessa operazione fino ad esaurimento scorte. Trenta minuti di forno a non più di 180° e sfornerete una meraviglia per il palato.

Perfetto per le cene tra amici, o aperitivi organizzati in casa, mettete la teglia al centro del tavolo affiancata da qualche salsa piccante o mostarda e lasciate che ognuno passi la miglior esperienza di nachos dipping della loro vita.

Attenzione: potrebbe causare dipendenza.

 

CORRELATI >