Food
di Tinx 1 Marzo 2012

Faraona al Merlot

Da provare almeno una volta nella vita, che tanto si sa come vanno ste cose, la fai una volta, ti piace tantissimo, la riproponi tutte le domeniche a pranzo… si è un piatto da domenica a pranzo, così si ha tutto il pomeriggio per sbracarsi sul divano a digerirlo!

Difficoltà: facile

Digeribilità: difficile 🙂

Strumenti: Tegame in alluminio Ø 36 cm. con relativo coperchio

dosi per 4 persone abbondantissime:

–          1 faraona tagliata a pezzi

–          800 grammi di sarzizza di maiale

–          400 grammi di pancetta steccata (1 pezzo solo da fare a cubetti)

–          300 grammi di funghi porcini secchi (buoni non si transige)

–          1 bottiglia di merlot (anche questo buono mi raccomando.. non è sprecato!)

–          5 cipolle dorate

–          Olio qb

–          Sale qb

–          Pepe qb

Preparazione:

taglia le cipolle a fette in pezzi anche grossolani e la pancetta a cubetti… falle rosolare nel tegame con l’olio e màcinaci sopra del pepe (macinato fresco)…. Stufale  per mezzora aggiungendo dell’acqua bollente se si asciugano troppo… passata mezzora aggiungici la faraona a pezzi e falla brasare bene da tutti i lati.

Quando la Faraona è brasata versaci sopra  la bottiglia intera di Merlot, copri con un coperchio e lasciala andare per 45 minuti a fuoco basso, l’alluminio è un ottimo conduttore e si risparmia in bollette del gas. Mentre la faraona cuoce, taglia a pezzetti di circa 4 cm di lunghezza la Sarzizza di maiale, e metti a bagno in una ciotola i funghi secchi per reidratarli (almeno mezzora in acqua tiepida)…

Passati i 45 minuti, controlla che la faraona sia cotta, toglila e mettila su una placca da forno e infornala, per tenerla al caldo, a 100° (forno tradizionale)

Ritorna sul puccio di merlot, cipolle e pancetta, spegni il fuoco e passalo con un minipimmer.. deve diventare cremoso e non rimanere nessun grumo; riaccendi il fuoco e mettici le salsiccette e falle andare per 15 minuti con coperchio, dopo altri 15 minuti aggiungici i funghi (precedentemente tagliati grossolanamente con un coltello) e anche questi li lasci cuocere per altri 15 minuti… dopodiché, a cottura terminata, estrai dal forno la tua bella faraona e la mischi agli altri ingredienti, un’ultima sfiammata di 10 minuti per incorporare tutti i sapori e il piatto è pronto.

si serve con una bella polentina di farina bramata e la si bagna con un, indovinate un po’, dell’ottimo Merlot.

Buon appetito

Tinx

 

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
25,00 €

KIT GARDENER "MI AMI Festival 2020"

Kit GARDENER “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 CUORE GRIGIO CHIARO

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W new silver (Grigio Chiaro), con illustrazione "Cuore" del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": PASSIFLORA, PEPERONCINO, MELANZANA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Passiflora Cerulea La passiflora è avvolgente, come un partner impetuoso, i suoi rami rampicanti circondano qualsiasi supporto possano incontrare. Governata da Venere, è usata negli incantesimi d’amore per dominare la passione. Il suo profumo intenso, infatti si accentua la sera conquistando così ogni tuo senso. Nella simbologia floreale ha virtù protettive, posizionata dinnanzi un ingresso evita intrusione. Peperoncino Peter Pepper Noto per la sua forma fallica, il Peperoncino Peter Pepper vi sorprenderà con il suo carattere deciso, il sapore aromatico e un grado di piccantezza adatto anche ai palati più delicati. L’attitudine erotica esplode in una rapida fioritura bianca per dare poi presto spazio ai suoi frutti. Adatto alla coltivazione in balcone, nella tradizione popolare è infatti una pianta da possedere per realizzare rituali di seduzione. Melanzana Bellezza Lunga Dimenticati della classica emoji perchè quello che stai per piantare è una “bellezza lunga”. La Melanzana contenente nel tuo kit avrà un aspetto fiero della sua struttura: eretta, alta almeno 30 cm, con frutti polposi e pronti per essere gustati in estate. Come ogni spasimante che si rispetti, prima di donarsi al tuo palato ti porterà in dono dei fiori. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di CT

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari CT L’opera di CT affonda le sue radici nella cultura del Writing. Dalle prime sperimentazioni, influenzate dagli stili più classici dei graffiti, è passato in modo progressivo ad una ricerca minuziosa capace di cogliere ed evidenziare i cambiamenti del paesaggio urbano. Le fascinazioni ricevute dai graffiti sono tuttavia presenti nelle fasi di questo processo: il soggetto-oggetto della sua analisi, le tecniche utilizzate ed in parte i luoghi scelti per i suoi interventi. L’interesse per il lettering si è quindi trasformato in espediente per lo studio della forma fino ad approdare, oggi, ad una ricerca più ampia relativa allo spazio e alle dinamiche contemporanee. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >