Libri
di Alessandro Minnino 22 Novembre 2020

Norbert Niederkofler cucina la montagna. Ed è bellissimo.

Lo chef Norbert Niederkofler gestisce l’unico ristorante tristellato in Italia che lavora solo con materie prime sostenibili, in Alto Adige. È uno dei pochissimi chef con questo riconoscimento: nel nostro Paese sono solo 11.

Per questo motivo, il libro avrebbe potuto essere una celebrazione dello chef e dei suoi successi, come succede talvolta in questi casi.

Invece Cook the Mountain è tutto tranne che autoreferenziale: si tratta di un racconto collettivo, approfondito, in cui la filosofia dello chef altoatesino è scomposta nelle voci dei suoi collaboratori, colleghi, amici e fornitori. È un libro che parla di natura, di persone e di montagna. Parla anche di cucina, certamente: ma non sono le ricette a essere il fulcro del discorso. Anzi, sono separate in un libro a parte.

 

La filosofia dello chef è interessante:

Cook the Mountain indaga i valori che a livello globale uniscono culturalmente e socialmente le persone che vivono la montagna come risorsa, passione, sfida e patrimonio da tutelare. Mettendo in relazione la cultura e le tradizioni di montagna con la cucina e la gastronomia di tutto il mondo, è possibile contribuire alla crescita sostenibile dell’intero pianeta e ridefinire il suo sviluppo economico-sociale esplorando gli aspetti che legano produzione, prodotto, territorio e consumo.

Niederkofler si sente diverso dagli chef che utilizzano esclusivamente materie prime pregiate e abbraccia una scuola decisamente diversa. A un certo punto della sua carriera capisce che le persone non si accontentano di passeggiare o sciare ma vogliono letteralmente assaggiare la montagna.

Non senza difficoltà si avvicina ai produttori locali, riscoprendo un rapporto con la natura che impone infinite limitazioni alla tecnica di cucina e la rende speciale.

Le verdure non hanno l’abitudine di maturare un chilo alla volta: quando all’improvviso ci si ritrova con 300 Chili di pomodori o zucchine è un bel grattacapo.

 

Il cuore del libro è rappresentato proprio dalle storie di queste persone: il casaro che stagiona i formaggi in un bunker, il macellaio che voleva fare il veterinario, l’allevatore che non vuole sacrificare gli agnelli se sono troppo giovani.

Si tratta di un mondo molto interessante, raccontato bene e documentato in modo ineccepibile.

Le ricette sono dettagliate e facili da seguire (per quanto possa essere facile riprodurre le preparazioni di uno chef stellato che lavora solo con ingredienti altoatesini). Per non “contaminare” l’opera sono state separate in un secondo libro, più piccolo, in formato paperback.

Anche il prodotto editoriale è molto curato, con un’impaginazione che valorizza il contenuto e le fotografie. Il libro è realizzato in cartamela, una carta proveniente dagli scarti delle mele (quindi sostenibile) e un pack di cartone che si trasforma in un leggio.

Un libro che piacerà a tutti gli appassionati di montagna, di natura, di sostenibilità (e ovviamente di cibo): Niederkofler traccia una strada che, si spera, potrebbe essere seguita da molti altri chef in tutto il mondo.

Norbert Niederkofler
Cook the Mountain
The Nature around you
südwest verlag 2020
Hardcover, 560 pagine, 320 immagini
98€

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

9,50 €

Zen del Juggling

Autore: Dave Finnigan Editore: Nuovi Equilibri Un vecchio libro, del 1999, ma è un classico per gli amanti della giocoleria, è in fondo un libro per tutti, perché la vita è come un esercizio difficile di giocoleria.
25,00 €

Il libro di ricette italiane illustrato da Olimpia Zagnoli

Questo libro contiene 140 ricette di piatti italiani, scritte in francese e arricchite di tante belle illustrazioni di Olimpia Zagnoli. Con molto amore. Olimpia Zagnoli è un’illustratrice italiana diventata famosa negli Stati Uniti, dove ha avuto l’onore di illustrare le prestigiose pagine del New York Times e del New Yorker. Ha girato video musicali e firmato copertine di libri, ha lavorato per Taschen e non sembra volersi fermare più.  
19,90 €

Chineasy, il libro per imparare il cinese

Vuoi imparare il cinese? Ci sono 200 simboli fondamentali con i quali si può capire all’incirca il 40% del cinese scritto, dai menu al ristorante, ai cartelli stradali, spot televisivi e scritte sui giornali. Per spiegare e memorizzare questi simboli c’è questo bel libro: Chineasy.
10,20 €

Il mare spiegato ai miei nipoti

Se anche a voi piace il mare e magari siete anche dei tipi scientifici o perlomeno curiosi, allora questo bel libretto può aiutarvi a conoscere meglio l'ecosistema del mare, i suoi segreti e la sua importanza. Scritto da Hubert Reeves e Yves Lancelot è un libro di divulgazione scientifica sul mare, che potete leggere con i vostri figli. Invece delle solite banalità fantasy. :-)
50,00 €

Il libro di cucina di Salvador Dalì

Nel 1973 il grande artista surrealista Salvador Dalì pubblicò un libro di cucina, intitolato Les Diners de Gala, il cui titolo è un abile gioco di parole che riguarda sia le cene di gala, sia quelle che lui e sua moglie Gala organizzavano per gli ospiti. E' un libro per un tipo di cucina opulenta. Al suo interno, 136 ricette divise in 12 capitoli, incluso quello sui cibi afrodisiaci.
23,80 €

Là fuori. Guida alla scoperta della natura

Là fuori è una guida alla scoperta della natura, pensata e scritta per bambini e ragazzini. Un libro che risponde alle domande che nascono osservando la natura, anche in città, nei parchi, nelle aiuole, nei giardini. Alberi e fiori, nuvole e stelle, rocce e sabbia, uccelli, rettili e mammiferi... Là fuori è un libro che invita i bambini all'osservazione della natura, a notare i dettagli e insegna a stupirsi. Vi sono anche diverse attività per suscitare interesse e innescare meccanismi di gioco che sono anche percorsi formativi per i bambini.
49,77 €

Before they pass away

Il libro del fotogrfo inglese Jimmy Nelson raccoglie le immagini delle popolazioni che stanno scomparendo dal pianeta. Non sono solo alcune specie di animali che si stanno estinguendo, ma anche diverse popolazioni di uomini e donne che vivono ai margini del mondo o in luoghi remoti, al limite della storia e dell'esistenza, con tradizioni, usanze e costumi bellissimi. Foto emozionanti, da pelle d'oca.
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >