Ricette
di Simone Stefanini 15 Giugno 2018

Siete a dieta? Ecco la ricetta delle polpette di Bavaria di Fantozzi

Tempo di dieta? Ecco a voi la ricetta delle temibilissime polpette di Bavaria che fanno impazzire Fantozzi

Ingredienti

• 600 gr di carne macinata di 4 tipi diversi (vitello, vitellone, maiale e pollo)

• 80 gr di pancarrè

• 4 uova

• 2 patate medie lessate

• 2 fette di prosciutto cotto

• 80 gr di formaggio a pasta media (tipo Emmenthal)

• Parmigiano

• Prezzemolo

• Sale

• Olio di arachidi per friggere

Estate, tempo di dieta e ognuno se la fa come vuole. Dissociata, gruppo sanguigno, niente cibo alla luce del sole, evitare gli zuccheri, saltare il pasto, mangiare solo riso in bianco e petto di pollo ai ferri o dieta paleo, basta che ci dia la pia illusione del ritrovamento della forma perduta dagli stravizi che ci portiamo dietro delle vacanze di Natale.

Non sarà facile, non lo è mai, ma se trovate quella che funziona per voi, potrete accedere all’Olimpo dei bellissimi, invece di deprimervi ogni volta che incrociate per caso lo sguardo con lo specchio.

Per chi non riesce a perdere neanche un etto nonostante si alleni come Stallone nell’86, c’è sempre l’estremo rimedio: una visita alla famigerata clinica del professor Birkenmeier, quella frequentata dal ragionier Ugo Fantozzi (Paolo Villaggio) nel film Fantozzi contro tutti (1980). Nella nostra memoria, quella scena sadica è sempre viva e ci tormenta tutte le volte che tentiamo di stare un po’ a dieta: il dietologo tedesco professor Birkenmeier (interpretato da Silvano Spadaccino) impone al ragionier Fantozzi 20 tragici giorni di digiuno totale in cella, poi per misurarne la volontà lo obbliga ad assistere al suo pranzo: una montagna di polpette di Bavaria. Va a finire che Fantozzi impazzisce per la fame e ne addenta un bel po’, sotto lo sguardo inquisitore di Birkenmeier, che lo fa  portare via dagli infermieri.

 

Ma come di preciso sono queste maledette, eccessive e tremendissime polpette per far uscire di testa il povero ragioniere? Abbiamo trovato un blog negli archivi dell’internet che ci mostra la ricetta delle famigerate polpette di Bavaria così come descritte nel film, e noi siamo ben lieti di condividerlo con voi, in modo da far impazzire i vostri amici – familiari – coinquilini – fidanzati costretti a dieta.

 

 

 approdo.eu

Preparazione:

Impastare le 4 carni con 2 uova, il pancarrè ammollato in acqua e strizzato, parmigiano, prezzemolo tritato e sale. Formare un impasto ben amalgamato. Schiacciare le patate lessate, mescolarle con un tuorlo (tenere da parte l’albume), il prosciutto a pezzetti e il formaggio a dadini e sale. Prelevare un cucchiaio alla volta del composto di carne, appiattirlo e mettere al centro un cucchiaino di composto di patate, poi richiudere la carne intorno in modo da formare le polpette “con un morbido cuore di patata” e appiattirle leggermente. Sbattere leggermente l’ultimo uovo con l’albume rimasto e poco sale, passare le polpette nell’uovo e poi nel pangrattato. Friggerle in olio di arachide e scolarle su carta assorbente, servirle ben calde.

[ricetta via]

 

 imgrid.net

Grazie a questa ricetta dettagliata, potrete gustare il cibo degli dèi di fronte ai poveracci che mangiano due sedanini di numero, per mettere alla prova la loro incrollabile volontà e, nel caso quest’ultima venga meno, ammonirli con “Tu mancia??” di fantozziana memoria. Buona dieta a tutti!

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Inés Sastre Serigrafia di Alessandro Baronciani

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Baronciani Alessandro Baronciani vive a Pesaro e lavora a Milano come Art Director, grafico e illustratore. Ha lavorato per diverse agenzie pubblicitarie come direttore di campagne a cartoni animati. Le sue illustrazioni sono state stampate per molti brand come Martini, Coca Cola, Bacardi, Nestlè, Audi, Poste Italiane e Vodafone. Lavora per libri per bambini pubblicati da Mondadori, Feltrinelli e Rizzoli, quest’ultima ha anche pubblicato il suo primo libro, Mi ricci!, completamente pensato, scritto e illustrato da lui. Alessandro disegna fumetti. Ha pubblicato 3 libri di fumetti intitolati Una storia a fumetti, Quando tutto diventò blu e Le ragazze dello studio Munari. Per molti anni ha disegnato e pubblicato i suoi fumetti da solo, come un esperimento fai-da-te mai provato prima in Italia: i suoi fumetti venivano spediti in abbonamento e gli abbonati diventano parte delle storie che disegnava. Suona inoltre la chitarra e canta nella punk band di culto Altro. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di CT

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari CT L’opera di CT affonda le sue radici nella cultura del Writing. Dalle prime sperimentazioni, influenzate dagli stili più classici dei graffiti, è passato in modo progressivo ad una ricerca minuziosa capace di cogliere ed evidenziare i cambiamenti del paesaggio urbano. Le fascinazioni ricevute dai graffiti sono tuttavia presenti nelle fasi di questo processo: il soggetto-oggetto della sua analisi, le tecniche utilizzate ed in parte i luoghi scelti per i suoi interventi. L’interesse per il lettering si è quindi trasformato in espediente per lo studio della forma fino ad approdare, oggi, ad una ricerca più ampia relativa allo spazio e alle dinamiche contemporanee. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >