Ricette
di Chiara Lauretani 19 Aprile 2018

Tutti i modi in cui NON si cucina un trancio di salmone

A volte in cucina la chiave del successo è farla semplice.

 Pixabay

Nuovo giorno, nuova rubrica: oggi infatti ci faremo aiutare da quello che è il genere horror, o meglio a una sua sottocategoria: lo splatter.

Per la rubrica “siamo tutti bravi in cucina” tramite questa rubrica utilissima impareremo a capire tutti i modi in cui (si spera inconsapevolmente) profaniamo, uccidiamo, sminchiamo e cuciniamo nella maniera più sbagliata un alimento.

Primo giro, prima corsa, ad aprire le danze di questa nuova pagina di informazione culinaria, sarà: il salmone!

 Pixabay

Il salmo salar, comunemente chiamato salmone dell’Atlantico, è un pesce osseo d’acqua dolce e marina tipico dei mari temperati e freddi del nord Atlantico. E’ presente sulle tavole di praticamente tutto il mondo, non solo per le sue proprietà organolettiche che lo rendono irresistibile al nostro gusto, olfatto e vista con quel filetto dal colore roseo e il sapore delicato (abbinabile praticamente con tutto) ma anche, e soprattutto, per i principi nutritivi che lo pongono alla base di un’alimentazione sana e bilanciata. Oltre ad essere una fonte irrinunciabile di Omega 3 che aiutano a combattere il colesterolo e prevenire cellule tumorali, il salmone è anche ricco di grassi polinsaturi, i cosiddetti acidi grassi “buoni” (sì esistono, lo sappiamo, è la notizia del secolo) dai quali il nostro fisico trae dei benefici incredibili.

Foto da Pixabay  Foto da Pixabay

Siamo abituati a vederlo in tutte le forme e in ogni tradizione culinaria, è il cibo meltingpot per eccellenza: sul pane tostato con l’avocado, sui nighiri del sushi, sotto forma di tartare, affumicato con una spruzzata di limone, come sugo per la pasta, al forno con le patate oppure sotto forma  di carpaccio. Ma se ne compriamo un bel trancio fresco al supermercato e ce lo vogliamo cucinare a casa, dentro le quattro mura dei nostri fornelli cos’è che non dobbiamo mai fare?

 

COME CUCINARE IL SALMONE

Il salmone è un pesce delicato e pieno di succhi preziosi, ergo non trattatelo come fosse il sofficino ripieno di mozzarella e funghi del reparto surgelati: va trattato con gentilezza. Bisogna dare una bella scottata a fuoco medio alto solamente all’inizio, riponendo il salmone sulla padella dalla parte della pelle (che fa da “scudo”) per non più di 5 minuti, così da rendere la pelle croccante; per il resto girate delicatamente il vostro trancio e continuate la cottura a fuoco rigorosamente molto basso. I tempi di cottura del salmone sono veramente ridotti, non più di 7/8 minuti totali, vi ritroverete altrimenti a mangiare (citando Joe Bastianich) la suoletta delle scarpe di Ghandi.

 Pixabay

DOVE CUCINARE IL SALMONE

La padella! Lo so sembra scontato, ma per quanto il salmone si possa cucinare in tanti modi diversi, la scelta della padella è sempre essenziale. Con l’antiaderente non sbagliate mai, visto e considerato che il salmone è un pesce che si sfalda facilmente, oltre ad attaccarsi come una cozza ad ogni superficie non adatta alla sua carne tenera. Accettabile dunque la griglia, ma non la miglior opzione se si vogliono mantenere intatti tutte le sue nobili proprietà, perfetto invece il forno a temperature non troppo alte (non state facendo il tacchino per giorno del Ringraziamento ricordatevelo!), infine ultimo consiglio spassionato: cucinatelo semplice! Questa regola può essere applicata in generale ad ogni specie di pesce, ma per il salmone vale doppio visto il largo uso che se ne fa: con un poco di limone, un filo d’olio, qualche base cremosa non invadente, insomma più la lasciate al naturale più ne apprezzerete il gusto.

 

Se becchiamo qualcuno che ci mette il parmigiano, gli tagliamo le manine. 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 GRIGIO CHIARO

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W new silver (Grigio Chiaro), con illustrazione completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.  
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2019"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2019”. Bag bianca cotone con illustrazione nera di Andrea De Luca.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di CT

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari CT L’opera di CT affonda le sue radici nella cultura del Writing. Dalle prime sperimentazioni, influenzate dagli stili più classici dei graffiti, è passato in modo progressivo ad una ricerca minuziosa capace di cogliere ed evidenziare i cambiamenti del paesaggio urbano. Le fascinazioni ricevute dai graffiti sono tuttavia presenti nelle fasi di questo processo: il soggetto-oggetto della sua analisi, le tecniche utilizzate ed in parte i luoghi scelti per i suoi interventi. L’interesse per il lettering si è quindi trasformato in espediente per lo studio della forma fino ad approdare, oggi, ad una ricerca più ampia relativa allo spazio e alle dinamiche contemporanee. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >