Scegliere il salato è per sempre: intervista a Marco Villa

Dalla scrittura alla padella è un attimo.

Marco Villa racconta, e lo fa veramente bene.

Giornalista e autore, scrive da oltre dieci anni di musica per Rockit.it, nel 2010 è tra i fondatori di Serialminds.com (tra i primi siti italiani a parlare di serie televisive) e collabora con Rolling Stone, Sorrisi e Sapiens. È uno degli autori di E poi c’è Cattelan, late show di Sky Uno, dove ricopre anche il ruolo di spalla, indossando camicie spesso improbabili e prestandosi a giochi con esiti non sempre positivi. Gli abbiamo fatto il terzo grado su tutte le cose che ama mangiare di più e abbiamo scoperto che less, is always more.

Evergreen: una cosa che hai mangiato, mangi e mangerai per sempre.

Pasta aglio, olio e acciuga, una ricetta del celebre gallerista Stefano Disastro.

L’acciugata

Ricette: cavallo di battaglia una volta accesi i fornelli.

Sono pessimo a cucinare, quindi vado sul semplice: guacamole.

5 sensi: il cibo che preferisci odorare/ il cibo che preferisci toccare/il cibo che preferisci guardare/ il cibo che preferisci gustare/ il suono la frase o la parola che preferisci del cibo.

OLFATTO: soffritto di cipolla

TATTO: impasto della pizza

VISTA: la lasagna di profilo, roba di alta architettura

GUSTO: la tunigna (tonno conservato sotto sale, servito con pomodorini e gallette imbevute d’acqua… storie di Carloforte)

UDITO: “Tieni, assaggia”

Exotic: la cosa migliore che hai mangiato fuori dall’italia.

La Pupusa a San Francisco (ndr: sono un piatto tipico di El Salvador che però si può gustare anche negli Stati Uniti è a base di  impasto di farina di mais oppure riso, ripieno di fagioli rossi prima bolliti poi macinati, chicharon e formaggio locale)

Tossicodipendenza: un junkfood, un cibo che sai che non ti fa bene ma che non riesci a smettere di comprare.

Patatine nel sacchetto, quelle all’aceto balsamico!

Vinegar!

La prima cosa che mangi o bevi appena ti alzi la mattina/l’ultima prima di andare a letto.

La mattina cereali con latte di soia, perché quello vero scade troppo in fretta mentre l’ultima prima di andare a letto: liquirizie davanti alla tv.

A o B

Spesa grossa o spesa piccola? Spesa grossa, ma sbagliata. E quindi poi spesa piccola mirata.

Junk Food o healthy Food? Junk, ma alla fine nemmeno troppo estremo

Pizza o Pasta? Dura questa, comunque pizza al foto-finish

Granita o Gelato? Gelato

Birra o Vino? Vino, quasi sempre bianco

Coca Cola o Pepsi? Ne bevo talmente poca che non saprei riconoscerle

Gin Tonic o Moscow Mule? Gin tonic, ho un problema con la ginger beer dopo una brutta serata

Dolce o Salato? Salato sempre, ma proprio sempre sempre sempre

Frutta o Ammazzacaffè? Dai su, di cosa stiamo parlando?

Senza olio di palma o con olio di palma? Sono agnostico a riguardo

Piccante sì o piccante no? Sì, ma sto invecchiando molto da questo punto di vista

Sushi o Ostriche? Nel migliore dei mondi possibili ostriche, realisticamente sushi

Caffè o Ginseng? Propongo una moratoria UE per mettere fuori legge il ginseng

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
10,00 €

-GIGA +FIGA

100% cotone Maglietta nera Serigrafia con slogan minimalista per nerd con stile. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 GRIGIO CHIARO

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W new silver (Grigio Chiaro), con illustrazione completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.  
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 BIANCA

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W bianca, con illustrazione  completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
70,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >