Society
di Chiara Lauretani 11 settembre 2018

Google vi insegna cosa succede quando sprecate il cibo (e sopratutto come non sprecarlo)

Google sa sempre tutto, anche sullo spreco alimentare.

Google sa sempre tutto

L’attenzione allo spreco è essenziale, anzi è un dovere.

Nel 2018 non esistono più scuse: ci sono stati affidati tutti gli strumenti e tutte le nozioni necessarie affinché si rafforzi e si concretizzi la nostra etica ambientalista e, nonostante questo, lo spreco e il relativo inquinamento sono ancora una problematica da risolvere. Google, la più conosciuta piattaforma di ricerca al mondo si è adoperata per sensibilizzare i suoi milioni di utenti per quanto concerne non solo lo spreco del cibo che utilizziamo tutti i giorni, ma anche di acqua ed elettricità.

 google

Ovviamente (dato che stiamo parlando di Google) lo hanno fatto in modo originale e sopratutto interattivo, così da dare all’utente un’idea pratica e reale dello spreco di acqua e di produzione di Co2 che si provoca buttando via cibo inutilizzato. Si chiama Your Planet ed è tutto da scoprire.

Small changes can make a big impact on our planet

Per esempio sapevate che bastano anche solo 3 porzioni di pane in cassetta per sprecare più di un gallone di acqua? Sapevate che ogni scomparto del frigo è dedicato ad un particolare tipo di alimento? Sapreste metterli tutti al loro posto? E tutti i consigli per congelare, mantenere ed evitare qualsiasi tipo di spreco.

Ammettiamo che alcuni dei consigli non li conoscevamo neanche noi, perché sembrano banali ma in realtà salvano anche il pianeta in cui viviamo.

Mettetevi alla prova! 

Your Planet: [http://g.co/yourplanyourplanet]

 

 

CORRELATI >