Veg
di redazione 8 Gennaio 2019

Se volete depurarvi al meglio dovete usare anche il prezzemolo

Vi dovete depurare? Allora andate a fare il pieno di prezzemolo.

Quanti bicchierini di prosecco vi siete bevuti durante le vacanze? A quante fette di pandoro non siete stati in grado di resistere? E il torrone dove lo mettete? 

Per il fegato

La pausa natalizia è bella proprio per questo, concedersi il lusso e il piacere di mangiare i piatti più buoni (e calorici) e bere quel paio di bicchieri in più che solitamente non ci concediamo, ed è giusto così. Se tra i buoni propositi del nuovo anno avete messo in lista anche il grande classico della dieta e del depurarsi allora dobbiamo darvi qualche consiglio.

 pixabay

I rimedi migliori (oltre a rimetterci in moto e fare un po’ di attività fisica) sono sempre quelli naturali: erbe come la curcuma, cedro, zenzero sono tutte soluzioni total veg che già vi avevamo dato; ma se siete in presa a tisanoni, beveroni e mappazoni liquidi vari ricordatevi anche del nostro caro prezzemolo, che non si direbbe ma è un toccasana quando si tratta di depurazione del corpo. 

Per i reni

Pianta che ama le temperature moderate e l’umidità, ne esistono di due tipi, a foglia liscia e a foglia riccia e il suo profumo inconfondibile è dato dai suoi oli essenziali. Oltre a tritarlo e spolverarlo sopra i nostri piatti della tradizione mediterranea dovreste prendere in seria considerazione l’idea di frullarlo nei vostri beveroni detox: ricco di flavonoidi, vitamina A, C e B tra cui anche l’acido folico, calcio, potassio, ferro e beta- carotene è l’alleato perfetto per le sue azioni benefiche su reni e fegato.

 pixabay

Depurativo, stimola digestione ed appetito e il suo alto apporto vitaminico è ottimo come antiossidante e agente protettivo. Usato con moderazione e integrandolo alla vostra quotidiana alimentazione è un elemento che non può che giovare al vostro benessere salutare.

Per la pelle

La ricetta veloce? Un cucchiaio di prezzemolo, un gambo di sedano, un cetriolo, un bicchiere di acqua: pulite gli ingredienti bene, tagliateli a pezzetti, frullateli aggiungendo il vostro bicchiere di acqua, depuratevi!

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
6,95 €

Set piatti effetto marmo

Set piatti componibile effetto marmo: piatto fondo, piatto piano, dessert e ciotola. Perfetto per portare a tavola le tue ricette preferite, dall'antipasto al dolce. Componi il tuo servizio!     Prodotto spedito dalla Cina. Tempi di consegna: 20/30 gg.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
4,00 €

Bacchette cinesi in acciaio

Realizzate in acciaio inox, queste chopstick sono facili da maneggiare e riutilizzabili. Custodiscile nella tua cucina per gustare una cena asiatica direttamente a casa tua. CARATTERISTICHE dimensioni 23 cm design quadrato   Prodotto spedito dalla Cina. Tempi di consegna: 20/30 gg.    
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
7,00 €

T-SHIRT "MI AMI Festival 2020"

T-shirt ufficiale  “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids, sul retro lineup artisti. 100% cotone con illustrazione multicolor, disponibile nella variante colore bianca o viola. La t-shirt che avresti voluto indossare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

Maglietta unicorno Better Days

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con l'unicorno di ANDREA MININI realizzata per il Better Days Festival 2016.  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >