christmas brisket
Prodotti
di Alessandro Minnino 17 Novembre 2019

10 idee regalo per i fissati del BBQ

Hai un amico appassionato di barbecue e non sai cosa regalargli per Natale? Il freddo inverno, forse, non è il momento migliore per accendere il Weber. Le festività natalizie, però, sono un’ottima scusa per prepararsi alle grigliate estive!

Ecco un po’ di idee regalo che non lasceranno certo insoddisfatto il vostro amico pit-master.

Un termometro e una ciminiera ti cambiano la vita

In particolare se è un termometro wireless, con quattro sonde, che puoi controllare dall’iPhone (39€, da Amazon). Una volta che hai iniziato a usarlo, e capisci a quanti gradi è cotta la carne, non riuscirai più a vivere senza.

Termometro wireless quattro sonde

Lo stesso vale per una semplice ciminiera di metallo. Costa pochi euro ma accelera in modo incredibile il processo di accensione: non passerai più ore a soffiare su dei legnetti. Quella ufficiale Weber sta a 20€.

ciminiera weber

 

Affetta il brisket come fanno gli americani

Questo tipo di coltello è poco diffuso in Italia, ma negli States è lo strumento principale usato per affettare tagli di grandi dimensioni come il brisket.

Questo è svizzero (Victorinox), ha una lama da 30 cm e costa 35€.

coltello per affettare victorinox

Il sale speziato di David Chang / Momofuku è il regalo definitivo per gli hipster

Beh l’ho già scritto nel titolo. Se conoscete David Chang e la saga di Momofuku, sicuramente sarete incuriositi dal tris di sali che sono apparsi in vendita sul loro ecommerce “Peachy Keen“. Il tris di sali (ovviamente costosissimo, 28€ per tre pacchetti da 100 grammi) viene proposto in tre varietà con diversi gradi di piccantezza, Savory, Spicy e Tingly.

Sale David Chang Momofuku

 

Una siringa per marinatura attira sempre l’attenzione

Non sarà chic come il coloratissimo sale di David Chang, ma è un accessorio fondamentale per preparazioni come il brisket e il pulled pork: iniettare la salamoia nella carne e marinare dall’interno i tagli può cambiare davvero il risultato finale del barbecue.

Una instagrammabile siringa in acciaio si trova su Amazon a 15€ (è il modello base, funziona benissimo). Eventualmente se volete una versione più completa la trovate anche con più accessori.

siringa in acciaio bbq

Un tagliere colorato in polietilene è un’ottima idea regalo

Poche cose dicono di te “sono un professionista” come un tagliere gigante in polietilene, giallo, certificato HACCP, con i fermi per non muoversi dal piano di lavoro. Aprire duecento salamelle o disossare novanta polli sarà un gioco da ragazzi (e anche se non lo sarà, sembrerà di sì).

Sicuramente il regalo più solido e duraturo che venti euro possano comprare. Anche rosso, se siete di quelli che usano un tagliere diverso per le carni rosse e per il pollame.

tagliere giallo haccp polietilene

Un rub da competizione, come Oh My Rub

Esistono tantissimi rub (miscele di spezie per condire la carne) in circolazione. Alcuni di questi sono stati sviluppati dalle squadre che partecipano alle competizioni di BBQ, in modo da essere particolarmente bilanciati.

Mi sento di spezzare una lancia a favore di Oh My Rub, la miscela di spezie sviluppata dal team Bros Hog. 12€ sul sito Weber, in quattro versioni (maiale, pollo, brisket e ribs). Ovviamente avrete anche bisogno di un brutale spargi-spezie in acciaio. (7€)

rub bros hog oh my rub

 

Timbro per marchiare il bestiame (e le tue bistecche)

Sapevate che la parola “branding” viene dalla pratica di marchiare i capi di bestiame, in modo che il fattore John potesse distinguere le sue Vacche da Brisket da quelle del fattore Jack?

Ecco, ora lo sapete.

Se volete marchiare le vostre bistecche proprio come già fecero il fattore John e il fattore Jack, ecco a voi questo timbro modulare. Potete facilmente arroventarlo sulla griglia e scrivere quello che volete sul vostro filetto.

Lo trovate su Amazon a meno di 10€.

timbro bistecca

 

Gli Artigli di Wolverine per fare il pulled pork

Forse c’è un modo tecnico più semplice per definirli, ma direi che gli artigli di Wolverine si possono semplicemente chiamare così.

Certo, potete fare il pulled pork semplicemente con due forchette, ma nessuno vi metterà su Instagram, con quelle.

Si tratta di un’idea regalo a meno di dieci euro. Per tutti quelli che amano il BBQ all’americana.

artigli di wolverine per il pulled pork

 

Meathead: un bel librone americano sulla scienza del BBQ

Siete mai inciampati sul sito americano AmazingRibs.com? L’autore di Amazing Ribs ha pubblicato un libro, Meathead, che contiene tutte le sue indicazioni su come si fa un ottimo BBQ. Un ottimo volume da leggere per prepararsi a fare un buon barbecue! Lo trovate a

meathead book

23€ su amazon

In alternativa, c’è anche il libro di Franklin bbq sull’affumicatura.

Se poi vi viene proprio voglia di affumicare un brisket, avete sicuramente bisogno di questo affumicatore.

I guanti per tenere le mani nel fuoco

Se dovete passare un po’ di ore vicino alle fiamme, non vorrete rovinarvi lo smalto. I guanti ignifughi sono un accessorio immancabile nel vostro guardaroba da pit master.

Quelli neri e rossi, su amazon, a 15€.

guanti ignifughi bbq

Cinque gusti di affumicato

Se non sapete scegliere tra quercia e ciliegio, assaggiateli tutti! Sono cinque sacchetti da mezzo chilo di trucioli per affumicatura. (30€)

trucioli affumicatura

Un maglione brutto è sempre una buona scelta

Senza parole. 25€.

E se uno non ha il barbecue?

Se invece avete un amico senza giardino, di quelli a cui piacere cuocere la carne a mollo nell’acqua tiepida, dovete per forza leggere 7 regali di Natale per un appassionato di cottura Sous Vide a bassa temperatura. Anche, 7 idee regalo per chi ama il caffè.

 

 

 

 

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

"La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Giò Pistone

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Giò Pistone Gio Pistone è nata a Roma. La scelta dei soggetti, spesso figure di fantasia tendenti al mostruoso, caratterizzati da colori molto forti, nasce prestissimo a seguito di incubi notturni. Disegnarli il mattino seguente fu un’idea della madre per affrontare la paura. Presto gli incubi si sono trasformati in vere e proprie visioni da cui ancora oggi attinge. Si è appassionata alla scenografia di teatro dove ha continuato ad approfondire i suoi sogni e il suo innato amore per il grande. In seguito ha lavorato e viaggiato con La Sindrome Del Topo, un gruppo di creatori di strutture di gioco e sogno, con cui si occupava di disegnare, costruire e progettare giostre e labirinti. Ha cominciato a lavorare in strada nel ‘98 attaccando in giro per Roma i suoi disegni fotocopiati. Ha collaborato con varie realtà italiane e internazionali. Ha partecipato a mostre in tutta Europa in particolare presso il Museo MADRE di Napoli, l’Auditorium di Roma, il Museo Macro di Roma e partecipato ad eventi di Street Art quali «Scala Mercalli», «Pop up», «Subsidenze», «Visione Periferica», «Alterazioni», «M.U.Ro». Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >