Ricette
di Chiara Lauretani 29 agosto 2018

Philly cheesesteak: il panino che vuol dire libidine

Ci sono cose nel mondo della cucina che sono di una bontà assoluta: il Philly cheesesteak è una di quelle.

Ingredienti:

  • 1 peperone
  • 1 cipolla
  • 4 funghi champignon
  • carne di manzo (preferibilmente ribeye o flank steak)
  • 1 mozzarella o 1 fetta di provolone
  • sale, pepe e olio di oliva
  • pane

Una cosa che gli americani sanno fare bene sono indubbiamente i panini. Non a caso sono la patria degli hamburger, del club sandwich e degli hot dog. Maestri indiscussi del barbecue della domenica, hanno all’interno delle loro abitudini hanno anche quella di usare moltissime salse diverse che donano spesso quel sapore in più ai loro piatti; per fare un esempio pratico: noi italiani crediamo nel soffritto, gli americani nella salsa worcestershire.

Oggi ci occupiamo di uno di quei piatti che mette assieme tutte le migliori qualità culinarie made in U.S.A: un panino, il barbecue e il formaggio fuso. Si chiama philly cheesesteak ed è probabilmente uno dei panini più buoni che potrete mai mangiare; oltre ad essere libidinoso non è neanche troppo elaborato da cucinare, essenziale però è che possediate una piastra da cucina, una postazione barbecue o perlomeno una padella da grill. Importante per questo fantastico panino è scegliere anche il giusto taglio di carne, in questo caso consigliatissimo è il ribeye, noto nel nostro reparto macelleria come entrecote o scotch filet.

 flickr

Strabordare di formaggio

Preparazione: 

Come nella maggior parte di queste pietanze la cottura della carne e dei suoi condimenti è fondamentale; tagliate la cipolla, il peperone e i funghi a rondelle e mettetele a cuocere per almeno 15 minuti con olio, sale e pepe. Potete buttarle in padella se state cucinando a casa, o direttamente sulla piastra o barbecue se invece siete nel bel mezzo di una grigliata. Quando le verdure sono quasi pronte (e ben insaporite) prendete la carne e tagliatela a fettine sottili; buttatela sulla vostra griglia e fate attenzione a scottarla solamente, senza cuocerla troppo, insaporite con sale e pepe e aggiungete assolutamente un tocco di salsa worcestershire. Nel frattempo iniziate a scaldare il pane e a mescolare la carne con le verdure per farli amalgamare bene. Adesso arriva il momento preferito degli americani (e anche il nostro): prendete il formaggio che avete scelto e adagiatelo sopra la vostra carne con le verdure, in attesa che si sciolga. Non vi resta che farcire ABBONDANTEMENTE il vostro panino. Il segreto per una buona riuscita infatti è NON stare attenti alle dimensioni, non state cucinando gourmet, fate straripare il vostro panino.

Magari ricordatevi anche una bella birretta fresca di accompagnamento, così, per mandare giù.

Se ne volete assaggiare uno veramente buono vi conviene fare un salto qua, questa domenica: https://www.facebook.com/events/172022570338377/ 

CORRELATI >