Society
di Chiara Lauretani 4 Maggio 2018

Pasta Grannies: il canale YouTube dedicato alle nonne che fanno la pasta in casa

Un sito web con canale YouTube che riprende le nostre nonne tirare la pasta a mano. Ed è subito amore.

Chi dice nonna dice casa.

tagliatelle  pasta grannies - tagliatelle mon amour

Le nonne di tutto il mondo dovrebbero essere riconosciute come patrimonio UNESCO, non solo per i loro saggi consigli e le loro storie di vita vissuta, ma anche per il patrimonio alimentare che ci lasciano in eredità, insegnandoci i segreti ancestrali e le tecniche infallibili per portare sempre qualcosa di buono in tavola.

Le nostre nonne, quelle italiane, non solo sanno generalmente cucinare meglio di qualsiasi altro chef stellato, ma tra le mille doti che possiedono c’è anche quella di saper fare la pasta a mano, tradizione che ad almeno a qualcuno della famiglia è imparato toccare prima o poi, perché che fai “non vuoi imparare a nonna come si fanno le tagliatelle a mano?”.  

Pasta Grannies è un progetto bellissimo, un sito web con tanto di canale Yoututbe itinerante che spazia dalla Sardegna, alla Puglia, passando per la Toscana fino ad inoltrarsi nel profondo Nord per riprendere le nostre nonne mentre cucinano i nostri piatti tipici, fatti per la maggiore anche di pasta fatta in casa. Una cosa infatti che piace ai tanti turisti che visitano il nostro Bel Paese è decisamente la nostra cultura alimentare. E se ad occhio forestiero siamo un popolo a volte “strano” che ha l’abitudine di concitarsi, aggregarsi e gioire insieme attorno ad un tavolo imbandito, come fosse il momento più importante della giornata (come di fatto è), allo stesso tempo le nostre tradizioni affascinano e rendono curiosi di scoprire sempre più cosa si cela dietro a tanta dedizione e passione per il buon cibo.

Dietro a questo splendido progetto c’è Vicky Benninson, inglese con casa anche nelle Marche, che dopo aver iniziato una ricerca sul cibo italiano ha iniziato ad interessarsi alle tradizioni culinarie delle nonne, che al giorno ‘oggi (ahimè) spesso vengono dimenticate; per rendergli giustizia (e la doverosa memoria) ha così pensato di iniziarle a riprendere. Al centro del video quindi le nostre nonne, che spiegano (con tanto di sottotitoli in inglese) tutti gli step necessari per arrivare al piatto finale, dal discover roll ravioli called casoncelli, al how to make fettuccine pasta with artichokes fino al how to make hand rolled trofie with pesto and beans.

Make a cross

croci e pasta  pasta grannies

“Welcome to Pasta Grannies. I’m finding and filming women who still make pasta by hand – a tradition that is disappearing in Italy. Along the way, I also meet producers, people and delicious non pasta food, so I share those too. If you’ve got any questions or comments, do get in touch, I’d love to hear from you – Vicky Bennison”

Così recita la descrizione del sito Pasta Grannies, che oltre ad essere un punto di riferimento per noi che a volte ci dimentichiamo come si girano le orecchiette , rende questa tradizione nostrana ancora più speciale agli occhi di chi non la conosce.

Già ci è venuta voglia di tortellini. 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

Borsa "La bellezza fa 40"

La borsa ufficiale della mostra "La bellezza fa 40" disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc. Bag bianca cotone con illustrazione nera.  
10,00 €

Maglietta unicorno Better Days

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con l'unicorno di ANDREA MININI realizzata per il Better Days Festival 2016.  
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Giò Pistone

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Giò Pistone Gio Pistone è nata a Roma. La scelta dei soggetti, spesso figure di fantasia tendenti al mostruoso, caratterizzati da colori molto forti, nasce prestissimo a seguito di incubi notturni. Disegnarli il mattino seguente fu un’idea della madre per affrontare la paura. Presto gli incubi si sono trasformati in vere e proprie visioni da cui ancora oggi attinge. Si è appassionata alla scenografia di teatro dove ha continuato ad approfondire i suoi sogni e il suo innato amore per il grande. In seguito ha lavorato e viaggiato con La Sindrome Del Topo, un gruppo di creatori di strutture di gioco e sogno, con cui si occupava di disegnare, costruire e progettare giostre e labirinti. Ha cominciato a lavorare in strada nel ‘98 attaccando in giro per Roma i suoi disegni fotocopiati. Ha collaborato con varie realtà italiane e internazionali. Ha partecipato a mostre in tutta Europa in particolare presso il Museo MADRE di Napoli, l’Auditorium di Roma, il Museo Macro di Roma e partecipato ad eventi di Street Art quali «Scala Mercalli», «Pop up», «Subsidenze», «Visione Periferica», «Alterazioni», «M.U.Ro». Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
25,00 €

Maglietta de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Maglietta in edizione limitata per il concerto di Andrea Laszlo De Simone.  
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >