Society
di redazione 14 Gennaio 2019

Pare che contro la tosse sia meglio il cioccolato dello sciroppo

Cioccolato che fa bene anche alla gola.

Queste notizie così all’improvviso ci emozionano. 

Pare proprio che quando vi viene la tosse, e questa è senza ombra di dubbio la stagione perfetta, sia meglio mangiarsi un tocchetto di cioccolato che bere un cucchiaio di sciroppo. A dirlo non è uno qualunque, bensì Alyn Morice, professore capo degli studi cardiovascolari e respiratori presso l’Università di Hull e membro fondatore de’ International Society for the Study of Cough. 

Cioccolato fondente

 unsplash

Morice infatti sostiene che “la cioccolata può sedare la tosse” , e dopo anni di ricerca nel campo dei problemi respiratori ha affermato come i suoi ricercatori abbiano visto e confermato i risultati in un recente studio basato su nuovi farmaci da banco, dove si evidenzierebbe come un nuovo farmaco che contiene cacao sia migliore di uno composto da linctus standard.

Peccaminosi del cioccolato è il vostro momento, ora anche quando siete malati a letto con la tosse del secolo, avete una scusa in più per addentare la vostra barretta di cioccolato fondente (che si sa è sempre il più genuino e con meno zuccheri artificiali). I risultati del dottor Morice infatti dimostrano come su uno studio di 163 pazienti, coloro che hanno assunto il nuovo farmaco a base di cacao si siano sentiti decisamente meglio nell’arco di 48 ore, perché?

 unsplash

Pare che tutto questo sia dovuto dalle “proprietà demulcente” del cioccolato, in altre parole, il suo essere appiccicoso, il che significa che forma un rivestimento sulle terminazioni nervose della gola, sopprimendo istantaneamente l’impulso di tossire. 

Un nuovo farmaco

Avvertenze: mangiare barrette di cioccolato ipercaloriche, badilate di Nutella, o fette di torta inzuppate in ogni tipologia di cioccolato non è proprio quello che intendeva il signor Alyn Morice. Ma è pure sempre meglio del vecchio caro sciroppo.

 

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2017"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2017” disegnata da Viola Niccolai serigrafata a mano da Legno. Bag bianca cotone con illustrazione rosa.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
70,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

Borsa "La bellezza fa 40"

La borsa ufficiale della mostra "La bellezza fa 40" disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc. Bag bianca cotone con illustrazione nera.  
28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >